Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso. Proseguendo la navigazione acconsenti all' utilizzo dei cookie.

Informativa Cookies

Chi sono


Ciao a tutti!

Sono Gabriella, all'anagrafe "Irongabry", e vivo nella soleggiata Sicilia.

Sono sempre in movimento: maratoneta, con la passione di mille sport, blogger, running motivator, cantante, avvocato.

L'idea di aprire un blog era in cantiere da diverso tempo.

Dall'amore per lo sport nasce quindi questo progetto, un blog che parla dello sport, della corsa in particolare, come vero e proprio stile di vita.

Sono una sportiva convinta. Ho cominciato a praticare sport in tenera età ed a correre agonisticamente dal 2014. Specialità mezza maratona e maratona. Una vera e propria passione che coltivo quotidianamente e che cerco di trasmettere a chi si avvicina per la prima volta alla pratica sportiva.

Questo blog si rivolge a chi ha voglia di mettersi in gioco, a chi desidera cambiare le proprie abitudini, a chi vuole ripartire alla grande avvicinandosi allo sport in modo sano e divertente.!

Voglio condividere con voi le mie esperienze, i miei viaggi di corsa, dandovi piccoli consigli, con la giusta motivazione, energia e passione. 

Lo sport è vita. Ed ognuno ha la sua storia.

Questa è la mia.

Gabriella 


IL MIO INSTAGRAM

segui @irongabry81 su instagram

Iniziamo💪🏻#iorestoacasa e riprendo a suonare il pianoCostellazioni...Ognuno di noi ha dei posti del cuore. Dei posti dove ricaricarsi, dove riconnettersi con se stessi, dove semplicemente ritrovare un po’ di pace interiore quando i pensieri si fanno fitti. Mi sono sempre piaciuti i vulcani, con la loro maestosità, la loro energia ed imprevedibilità. Il paesaggio vulcanico, così austero e misterioso allo stesso tempo, deserto e forte, solitario e sovrastante l’immenso. Ad un passo dal cielo, eppure terra. Terra che scende nelle profondità, nelle viscere, quasi a volermi ricordare come ognuno di noi sia un essere imperfetto che però può aspirare a qualcosa di grande... ci vengo spesso qui, fin da bambina. Lo conosco palmo a palmo questo posto. Ma non mi stanca mai.Stasera...che sera..Dicono che chi parte per un viaggio, al ritorno non sia più lo stesso di quando è partito. Beh, di viaggi ne abbiamo fatti tanti, ma l’esperienza fatta in Africa è stata davvero unica. Fin dall’arrivo in aeroporto, ti rendi conto di come la popolazione di questa terra viva la loro vita con semplicità ed umiltà: una vera semplicità, che li porta a sorridere sempre, pur mancando tutto, pur respirando davvero la povertà che in queste zone si traduce in fame e mancanza di beni di prima necessità. Al contempo, ti ritrovi in una terra magica, fatta di paesaggi stupendi, mare cristallino, sabbia bianchissima, frutta dal sapore goloso e succulento ( che da noi non arriva). E l’ospitalità è quella che ti colpisce. JAMBO! Hakuna matata! Perché gli africani sono così, vivono la vita lentamente, e senza pensieri. Che di pensieri invece dovrebbero farsene e parecchi, ed invece no...é la loro filosofia. Si aiutano a vicenda, chi ha più da a chi a meno, e vi confesso che non ho percepito che serenità nel loro modo di fare, nel loro vivere la quotidianità così, un passo alla volta. Vivendo davvero come fratelli. Niente fronzoli, niente invidie, capelli al vento modellati dall’acqua salmastra. La fortuna di prendere in braccio una scimmietta per la prima volta e assaporare le sensazioni del momento: sembra un gattino, ma con le manine che stringono! Un sorriso, una gomma da masticare che si intravede in un angolo. Ero davvero felice.Avete anche voi dei posti del ❤️? Dei luoghi dove andare a rifugiarsi per ritrovare pace e serenità? Io si, e anche diversi. Ad esempio, ritrovarmi in riva al mare magari con un bel sole e perdermi a vista nell’orizzonte infinito, nel punto dove cielo e mare si incontrano in un abbraccio senza fine, mi da tanta calma ed energia. Il sole con i suoi raggi e la brezza del mare mi accarezzano il viso... e mi sento bene☺️ #irongabry